Azienda

Riproduci video

Abbiamo deciso di ripartire da capo.
Dall’intimità di una dimensione artigianale, dove ci si sente sempre a casa.
Dalla voglia di seguire le nostre idee, rinunciando a tutto ciò che è superfluo.
Abbiamo scelto di scrivere da soli le nostre regole, perché l’innovazione è libertà.
Libertà di superare i limiti per andare incontro a qualcosa di nuovo, di sconosciuto.
Libertà di provare stupore e di lasciarsi trasportare con gli occhi chiusi da un’emozione.
Il nostro mestiere è interpretare lo spazio plasmando la materia nuda, per dare origine a un numero infinito di espressioni e di significati che diventano stili, colori, percezioni tattili, sensazioni, intense come l’idea che le ha generate, ma più vere.
Immagina di dare forma a un pensiero, trasformandolo in qualcosa di reale, di materiale.

Qualcosa di unico, di solo tuo.

Pensiero.
Materia.
NeoClay™

Filosofia
aziendale

Opificio Ceramico si propone di diventare un riferimento nel mondo delle superfici ceramiche di produzione artigianale. Viene dato ampio spazio alla ricerca sul prodotto, a partire dall’impasto con cui si realizzano le collezioni. Proprio sulla ricerca sono concentrate la maggior parte delle risorse dell’azienda, con l’obiettivo di distinguersi con il proprio manufatto dai prodotti industriali maggiormente diffusi nel mercato internazionale.

La particolarità della lavorazione e delle diverse finiture non può prescindere dal sapiente contributo dei maestri artigiani costantemente impegnati nel processo produttivo, mentre la collaborazione con designer di fama internazionale garantisce un approccio sempre attuale ed innovativo al mercato.

_DSC1092 BN

Produzione

Il processo produttivo avviene per “trafila”, una tecnica quasi in disuso nel settore ceramico che consente di modellare, incidere, spugnare e ritoccare a mano l’impasto ceramico durante le diverse fasi di realizzazione, dando origine così ad un vero e proprio manufatto.

La vocazione artigianale dell’azienda è chiaramente riconoscibile in tutti i prodotti.
 La versatilità del processo produttivo consentirà non solo di confrontarsi con sfide sempre nuove ma anche di realizzare prodotti “taylor made” per rispondere alle specifiche richieste dei clienti attuali e potenziali.

Sei semplici modi per produrre più Eco-friendly

1) Riciclo della totalità degli scarti di lavorazione: l’impasto viene reintrodotto nel ciclo produttivo.
2) Totale assenza di smaltatura (NeoClay™), quindi nessuno smaltimento di coloranti liquidi viene effettuato.
3) Il nostro processo produttivo elimina totalmente i V.O.C. (Volatile Organic Compounds) come le sostanze chimiche volatili in grado di evaporare facilmente a temperatura ambiente (benzene, cloroformio, etanolo, butanolo, formaldeide,...) e la cui esposizione prolungata in ambienti chiusi può provocare effetti sia acuti che cronici alla salute.
4) Notevolissimo risparmio energetico rispetto ad un  impianto industriale e consumi energetici interamente coperti dall’impianto fotovoltaico installato nello stabilimento.
5) Lo smaltimento del materiale, cotto ad altissima temperatura, è sempre possibile come riciclato, non rilasciando alcuna sostanza nociva all’ambiente.
6) Packaging e nastro adesivo personalizzato in carta 100% riciclata e priva di colle.

Showroom
Modena

L’azienda ha sede nel centro storico di Modena a Palazzo Aggazzotti, dove al primo piano nobile vengono ospitati uffici e showroom. Il palazzo, ultimato nel 1850, venne commissionato dai Conti Aggazzotti all’Arch. Cesare Costa (autore del Teatro Municipale di Reggio Emilia) nella prima metà del XIX sec. L’atmosfera è quella di “casa”, un luogo intimo in cui dare vita a nuovi progetti, incontrare persone, conversare.

È questo lo spirito di Opificio Ceramico: semplicità e naturalezza che insieme ad impegno e dedizione sono gli ingredienti per la riuscita di un progetto unico e ambizioso. Lo stabilimento produttivo ha sede sull’Appennino modenese, è qui che i progetti diventano realtà.